Come consuetudine ogni cosa come la moda è destinata a cambiare in meglio o in peggio, anche se nella maggior parte dei casi si ritorna poi a rispolverare qualcosa di “vecchio”. Infatti molto spesso ci si ritrova ad indossare un capo che andava di moda nel passato o a portare un taglio di capelli che non si vedeva da tempo (ne sono un esempio le extension: clicca qui per tutte le informazioni).

Le Donne così come gli uomi stanno attenti a ogni tipo di novità nell’ambito dei trends perché curano la propria persona per mostrarsi al meglio e stare bene con sé stessi. E’ importante questo aspetto in quanto permette ad ogni persona di mostrare la propria personalità.

Quali sono i tagli piu’ alla moda di questo 2017? In primis vediamo ritornare la scodella, ovvero un taglio che andava di moda negli anni ’90. Oltre al fatto di andare a tagliare i capelli corti ci si puo’ divertire con colori tenui oppure stravaganti.

Non tutti però hanno questi gusti tanto che possono optare per un taglio meno importante e scegliere di sfoggiare una chioma lunga (ideale per diventirsi con onde, liscio e tanto altro ancora). Per quanto riguarda i colori invece troviamo tra i piu’ gettonati il blorange, il chocolate mauvè e il tiger eye.

Per quanto riguarda il mondo maschile troviamo un look interessante che consente di tirar fuori carattere e personalità. In tal proposito vediamo essere un trend il taglio corto seguito da quello medio (scelta ideale se si ha voglia di divertirsi con le acconicature).

Si trattano di piccole accortezze che possono fare la differenza. Anche le mani hanno bisogno di essere curate: non serve per forza dover andare dall’estetista per essere perfetti, ma bensì basta applicarsi lo smalto e/o andare a togliere le cuticole che a vista risultano essere anti-estetiche.

Prendersi del tempo per sé stessi è una prerrogativa a cui non si puo’ rinunciare perché da la possibilità a chiunque di essere felici e avere rapporti con gli altri sempre piu’ solidi. La bellezza va curata e preservata in uno scrigno sempre, non sono ammessi ripensamenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *